Io non lavoro (storie di italiani felici e liberi dal lavoro) – Libro o realtà?

con Nessun commento

No! non si tratta del libro Io non lavoro (storie di italiani improduttivi e felici) di Serena Bortone e Mariano Cirino, bensì della mia vita e di quella di tanti compagni di viaggio liberi dal lavoro! 🙌

Quando qualcuno scopre che io non lavoro grazie a Liberi dal Lavoro, partono mille dischi rotti con frasi del tipo:

  • Ma a me il mio lavoro piace! 🤭
  • Ma quindi non fai niente da mattina a sera? 🤪
  • Se fosse così facile lo farebbero tutti! 🤣
  • Impossibile: bisogna lavorare duro per guadagnare! 😅
  • Allora sei solo un figlio di papà che può sperperare il patrimonio di una famiglia ricca! 🥳

Vediamo di fare un po’ di chiarezza: se il tuo lavoro ti piace non sei costretto ad abbandonarlo, ma un conto è farlo perché ti piace (e quindi poterti svegliare una mattina e decidere che quel giorno non vuoi farlo) e un conto è farlo perché non hai altra scelta.
Già! perché la vera libertà consiste nel poter scegliere! 🎉

E quando potrai scegliere ed esclamare “io non lavoro!”, ti assicuro che troverai milioni di cose da fare che una vita sola non ti basta! perché in spiaggia ad abbrustolirti sotto il sole senza far niente ci puoi stare un giorno, due giorni, esagera e stacci un mese… ma poi è sicuro che ti accorgerai di avere mille cose che vorresti imparare, ti ricorderai di quel progetto che avevi da bambino e che, sono pronto a scommetterci, era qualcosa di incredibile e avrebbe cambiato la vita di mezzo mondo, e come se non bastasse sentirai la voglia di trascorrere più tempo possibile con le persone che ami di più e magari scoprire nuovi angoli del pianeta.

Per farti alcuni esempi di successo e di italiani felici liberi dal lavoro, puoi visitare questa pagina:

https://www.liberidalavoro.online

e scoprirai come è migliorata la vita di queste persone, delle loro famiglie e dei loro amici.

Naturalmente puoi anche farti un giro in questo blog e sul mio profilo Facebook, per vedere cosa sto combinando di bello in questo periodo in cui io non lavoro.

Lascia una risposta